englishdeutsch

Inibitori dell'aromatasi nel bodybuilding

Nel bodybuilding, gli inibitori dell aromatasi sono più spesso usati durante un corso di steroidi anabolizzanti per:

  1. Prevenzione della ginecomastia;
  2. Aumento del livello di ormoni anabolici nel sangue
  3. aumento del sollievo (a causa dell'eliminazione dell'influenza negativa degli estrogeni);
  4. Prevenzione dell'ipertensione;
  5. Riduzione della soppressione estrogenica dell'asse ipotalamo-ipofisi-testicolo, che porta a un recupero più rapido.

Quando crei un corso, tieni presente che non tutti gli steroidi anabolizzanti sono aromatizzati. L'uso è giustificato con l'introduzione di farmaci come testosterone e suoi derivati, methandrostenolone, metiltestosterone. Boldenone leggermente aromatizzato, halotestin.

I bloccanti dell'aromatasi più preferiti e disponibili (praticamente comparabili in termini di efficacia).

Applicazione del corso

La tattica della maggior parte degli atleti domestici si riduce all'uso di inibitori dell'aromatasi ai primi segni di ginecomastia (gonfiore, prurito ai capezzoli, arrossamento). Tuttavia, questo approccio non è ottimale.

La soluzione più razionale è eseguire un'analisi per l'estradiolo dopo circa 10 giorni di assunzione di steroidi anabolizzanti a breve emivita (testosterone propionato, methandrostenolone) o dopo 3-4 settimane di somministrazione di esteri lunghi (enanthate, sustanon, cypionate). Viene quindi somministrata una dose media di 0,5 mg di anastrozolo a giorni alterni. Dopo 10 giorni, viene eseguita un'analisi di controllo dell'estradiolo e il dosaggio viene aggiustato in base ai risultati.

Un'opzione di compromesso consiste nell'utilizzare una dose moderata o bassa di anastrozolo con particolare attenzione alle sensazioni soggettive. Se dopo l'appuntamento c'è un calo della libido, disfunzione erettile, depressione, allora è necessario ridurre la dose. Maggiori informazioni sui corsi di steroidi.

5a424d1ecbc9f4b3530e478dc1f82f2f